Open day e proposte per bambini e ragazzi

Primavera Ovale è un invito allo sport sostenibile anzitutto per gli uomini e le donne di domani.

Bambine e bambini, ragazzi e ragazze che già praticano il minirugby potranno cimentarsi in un torneo ufficiale con pari età in arrivo da varie parti d’Italia. Ma l’occasione è ancora più preziosa per chi vuole scoprire il modo più bello di fare sport: per divertirsi, conoscersi, tirare fuori risorse genuine, sperimentare attività che fanno bene alla persona e all’ambiente…

Sabato 24 marzo, ecco allora l’open day di minirugby e multisport sul campo sportivo di Quarto Oggiaro Vivibile (con ingresso da via Lessona 13). Qui RugBio tiene ogni settimana gli allenamenti dei suoi ragazzi, e qui Primavera Ovale aspetta grandi e piccini, soprattutto neofiti e curiosi.

Le attività avranno il loro clou dalle 15:30 fino a sera, con un open day a base di prove libere (di rugby e non solo), partitelle a squadre miste per conoscere nuovi amici, un ristoro per gli atleti a base di prodotti bio e a km zero…

A Quarto Oggiaro RugBio è impegnato da anni a portare lo sport a tutti: a prescindere dalle disponibilità economiche, dagli ostacoli logistici, dalle barriere sociali. Una sfida ricchissima di risultati: tra successi e difficoltà, il quartiere ha trovato nuove opportunità di sport, incontro, aggregazione.

Al sabato di Primavera Ovale sono invitati tutti: i bambini e ragazzi della zona e dell’intera metropoli, le scuole con cui RugBio spesso collabora, le associazioni che ormai hanno imparato dal minirugby sostenibile le incredibili potenzialità educative dello sport, le famiglie e i gruppi che hanno voglia di stare insieme per un giorno a vivere il verde della città.

Le opportunità per i bambini però non sono finite; anzi, c’è spazio perfino per i più piccoli! Attraverso il laboratorio “A corpo libero” RugBio propone formazione attraverso il movimento per bimbi di età prescolare: dai 2 anni in sù, ecco la formula per esplorare le proprie risorse e impostare correttamente la crescita.